sharing

SharingSchool.it

Questo dominio ha precedentemente ospitato il sito web della sharing school, un corso full immersion di 4 giorni tenutosi a Matera dal 23 al al 26 gennaio 2015 con lezioni teoriche ed esperienze pratiche per imparare, approfondire, fare esperienza sul territorio. Il tema dell’edizione 2015 della scuola è stato CO-Città e CO-territori, città e territori collaborativi. Il focus dei lavori, sulla progettazione e riprogettazione delle aree urbane e interne al tempo dell’economia collaborativa. Come ambiti di intervento da approfondire con i partecipanti e i docenti sono stati scelti: l’agricoltura collaborativa, l’abitare collaborativo, le periferie come luoghi di integrazione sociale, la cultura come conoscenza e promozione del turismo. L’esperienza formativa si rivolgeva a: – policy makers: politici, dirigenti e funzionari pubblici, amministratori che vogliono capire cosa è e come promuovere l’economia collaborativa; – imprenditori, startupper e innovatori che hanno in mente un’idea, un progetto, un’attività e voglio capire come realizzarla al meglio; – progettisti, addetti ai lavori e professionisti che operano per istituzioni pubbliche e private e vogliono capire come utilizzare gli strumenti dell’economia collaborativa. Fu data priorità a 35 partecipanti, di cui 5 ”portatori” di progetti collaborativi, coerenti con il programma, da studiare e implementare insieme durante i giorni della Sharig School nelle sessioni laboratoriali. La priorità fu data a progetti che presentarono: – elementi di innovazione digitale; – tecniche di organizzazione e sviluppo di comunità; – scalabilità e replicabilità del progetto; – modello di sostenibilità di medio-lungo termine; – obiettivi come la creazione di lavoro, la riduzione delle povertà urbane, l’uso sostenibile del territorio.

gal-pulizie-industriali1_800x532

Pulizie industriali: Come sanificare le pareti e le travi di uno stabilimento

Le attività che caratterizzano un servizio di pulizia industriale sono numerose: ogni azienda è diversa, ha bisogni specifici e svolge processi produttivi che non “sporcano” l’ambiente circostante allo stesso modo. All’interno di un’azienda gli spazi sono grandi, lavorano molte persone e, nel corso di ogni giornata lavorativa, le attività svolte producono fumi e vapori acquei… Continua a leggere

kit pronto soccorso

Kit Pronto Soccorso: i contenuti minimi

Esistono precise normative che regolamentano l’equipaggiamento del kit pronto soccorso presso i luoghi di lavoro e negli ambienti domestici. La legge prevede che in alcuni luoghi ci sia obbligatoriamente una minima dotazione di primo soccorso. In altre parole si tratta di quei materiali necessari a somministrare un iniziale trattamento di soccorso ad un infortunato sia… Continua a leggere

metabolismo

Metabolismo lento quali sono le cause principali?

Il metabolismo lento necessita di essere riportato alla sua velocità naturale, per evitare delle conseguenze che sono abbastanza negative. Ecco quindi quali sono le cause che comportano tale problematica. Poche proteine e troppi grassi: combinazione errata Le poche proteine ed i troppi grassi sono la combinazione di cibi peggiore che si potrebbe sfruttare per la… Continua a leggere

spaziofoggia

Il Consorzio Parco della Peranzana è un esempio importante dell’olio italiano di qualità

Il Consorzio Parco della Peranzana rappresenta il tipico caso dell’oro che nasce dalle fertili terre della Puglia: l’olio d’oliva Il Consorzio Parco della Peranzana è uno di quei esempi che hanno portato la Puglia ad essere la regione principale nella produzione di olio d’oliva per uso alimentare aiutando quindi in modo sostanziale l’Italia ad essere… Continua a leggere

Profumi

I migliori profumi unisex

I profumi unisex sono diventati nel corso del tempo dei prodotti indispensabili per ogni persona perché sono diventati quasi un accessorio per la moda Esistono molti profumi unisex sul mercato con differenti fragranze che possono essere più o meno forti andando a coprire i desideri dei potenziali clienti aumentando il più possibile le formule che… Continua a leggere